Creare mazzi di fiori con le proprie mani.

  • Ikenobo
  • Influenza della scuola dello Zen
  • Elegante Shogun
  • Ricca (nageirebana e Pastore)
  • Moribana
  • Sky (persone e terreni)
  • Tradizioni specchio - Arrangement
  • Light My piccoli fiori mi dicono
  • I colori delle composizioni floreali
  • Regole di costruzione di ikebana
  • Fissaggio piante a Heike
  • Comandamenti di ikebana
  • Principi di sistemazione:
  • Armonicità
  • Ambiente
  • Asimmetrie
  • Espressività
  • Equilibrio
  • Peso
  • Accento
  • Contrasto
  • Struttura
  • Spazio
  • Sfondo
  • Composizione Illuminazione
  • Modi per conservare i fiori:
  • Algoritmo
  • Competenza zasushivat
  • La vita dei fiori recisi
  • Di mantenere la freschezza dei fiori
  • Elenco delle piante:
  • Fiori e piante per composizioni floreali
  • Regole di base
  • Scuole
  • Scuola Sogetsu
  • Ikenobo Scuola:
  • A proposito di scuola Ikenobo
  • Stile Rikka
  • Stile Seca
  • Stile Pastore
  • Nageire e Moribana
  • Scuola Ohara:
  • A proposito di scuola Ohara
  • Le principali direzioni di
  • Metodi di Ohara
  • Stili Scuola Ohara
  • Moribana:
  • Fondamenti di costruzione
  • Stile verticale
  • Stile italico
  • Stile Cascading
  • Stile verticale
  • High Contrast
  • Heikki:
  • Fondamenti di costruzione
  • Stile verticale
  • Stile italico
  • Stile Cascading
  • Stile verticale
  • High Contrast
  • Stile profondo
  • Stile di forma ridotto
  • Composizione Paesaggio
  • Danza di colori
  • Stile Rimpa
  • Frutta e verdura in ikebana
  • Simbolismo delle piante in composizioni floreali
  • Fiori Dare ET
  • Per dare o non dare
  • Fiore oroscopo
  • Piante e Segni zodiacali
  • Aromomir:
  • Profumi e temperamento
  • L'aroma della stagione
  • Oroscopo Oriental
  • Profumi per la casa
  • Dizionario di ikebana:
  • Glossario dei termini
  • Ikebana Fiori
  • Fantasy ikebana


  •  

    Ikebana.

    L'affascinante mondo del Oriente per te "Ikebana"! Nella "Storia di Ikebana" si può leggere su come sviluppare gli stili di base e scuole di arte orientale di fare mazzi di fiori.

    Nonostante la varietà di direzioni in ikebana eppure c'è un generale "legge delle tre linee," solo che si realizza in modi diversi. Sui principi e metodi di organizzazione del prolungamento orientale della vita dei fiori nella base "Arte del regime."

    I tre principali scuole di Ikebana - Sogetsu, Ikenobo e Ohara - e le loro caratteristiche, si impara in "scuole". Come dare fiori orientali come fare un bouquet a seconda del segno che nascondono affascinanti aromi di piante? Tutto questo può essere trovato nella sezione "Tendenze attuali".

    Idee originali di canzoni per occasioni speciali e ogni giorno per voi nella "Galleria di ikebana." In "Elenco delle piante" troverete le descrizioni di oltre 300 piante, illustrate con immagini colorate, e consigli pratici dirvi come creare una composizione armoniosa.

    Ikenobo.

    La parola "ikebana" si compone di due caratteri: "Ike", che significa "vita" e "Khan" - un fiore. Spesso "Ikebana" viene tradotto come "per dare nuova vita ai fiori" o "lasciare che i colori si esprimono."

    Il Giappone è stato a lungo l'usanza di utilizzare i fiori e le erbe per capelli ornamenti, abbigliamento, prepodnosheniya spiriti morti e divini che, secondo Shinto (Via degli Dei), si trovano in ogni soggetto.

    Con l'avvento del Buddhismo in Giappone nel VI secolo fu preso in prestito e la tradizione di decorare immagine del Buddha con fiori. Pertanto, la composizione floreale originale aveva una funzione rituale e origine sulla base di antichi rituali e offerte al tempio (Kuge), che sono stati adottati nel Buddismo.

    Regole di costruzione di ikebana.

    Prima di iniziare a organizzare un vassoio con fiori posti alla destra e un vaso - circa 60 cm di fronte a lui. Naturalmente, quando la nave è collocato vicino, ikebana essere molto più facile, ma ancora, meglio vedere tutti i fiori come la loro disposizione, il vaso è meglio mettere un po 'oltre.

    Va ricordato che il vaso dovrebbe essere il livello degli occhi sopra, in modo che l'impressione della composizione finale era lo stesso di quando è stato creato. Composizione inizia con quella del materiale vegetale esistente per scegliere il ramo più alto e bello, a guardare a ciò che di rotazione e inclinazione apparirà la più vantaggiosa.

    In nessun caso il permesso di essere visibile "lato sbagliato" di foglie, rami deve avere uno spessore sottile. Assicurarsi che le foglie ei fiori non si sovrappongano. Per fissare il materiale vegetale utilizzato dalle navi basso Kenzan. Rafforza ramo in un certo modo: bloccato nel tatuaggio lentamente e con attenzione, mentre tenendola per l'estremità inferiore del montante, e poi inclinato lateralmente.

    Comandamenti di ikebana.

    La cosa principale in ikebana - un riflesso delle forme della natura attraverso la perfezione delle linee e non una combinazione di colori o fiori. Va ricordato che i fiori rivelerà la sua bellezza solo nella misura in cui metteranno correttamente, anche nello stesso fiore in grado di trasmettere l'armonia del mondo e la maestosità della natura.

    Arrivare a disposizione, parlare sotto la doccia con ogni fiore. Non preoccupatevi, perché il risultato finale, calmarsi e concentrarsi sulla composizione. Naturalmente, è necessario prendersi cura delle piante, ma in nome della creazione di una bella non abbiate paura di tagliare le foglie extra, fiori e ramoscelli, al fine di esprimere la bellezza degli elementi più basilari della composizione.

    Non prestare attenzione al numero pari o dispari di elementi nella composizione, non è così importante, la cosa più importante - è l'armonia e l'equilibrio. Rami e foglie, come quella di arborvitae, felce, non possono essere messi interamente in piena faccia o di profilo. Essi dovrebbero avere un piccolo pan e tilt.

    Zasushivat competenza.

    Separare le foglie e ramoscelli possono essere per alcune ore completamente immerso in acqua. Questa procedura darà loro forza e di fornire una maggiore sicurezza. Tuttavia, ritardare il processo è pericoloso - le piante possono marcire. Foglie di diventare più denso, gettare in alcuni pezzi di acqua e zucchero. Si raccomanda inoltre di elaborare miscela rami glicerolo con acqua calda (1: 3).

    Stem puliti ad una altezza di 10-15 centimetri e una spaccatura in questo sito insieme, a volte dentellato, mettere in una soluzione di circa due settimane. L'alta temperatura rende la miscela più omogenea ed espande i vasi sanguigni piante, che contribuisce al liquido di assorbimento. E 'necessario monitorare regolarmente quanto in alto è salito lungo la fuga.

    Per toccare le foglie diventano morbidi e lucenti, e le loro variazioni di colore. L'ultimo gruppo varia dal marrone chiaro al marrone scuro. Qui fiorista può attendere sorprese che rendono tale trattamento in un esperimento affascinante. Due settimane più tardi, il ramo viene rimosso dalla soluzione e pendeva punta, preferibilmente in un luogo buio.

    I colori nelle composizioni floreali.

    Varietà di forme di ikebana non è inferiore alla sua ricchezza di colore, che è come un profondo significato filosofico. Il verde è la personificazione della primavera e, allo stesso tempo simboleggia l'est, perché ci sono nati e il giorno di primavera come l'inizio dell'anno. Il verde è associato con il pianeta Giove, che ha un misterioso colore blu-verde.

    Red è l'epitome del fuoco - il colore dell'estate, il sud e il pianeta Marte. Il bianco simboleggia autunno - mentre cresce il riso bianco, che corrisponde a un metallo (ad incandescenza), è associato con l'Occidente, un bagliore bianco freddo della luna e del pianeta Venere.

    Il periodo più buio dell'anno - inverno - è associato con il colore nero, con acque profonde e scure del pianeta meno brillante Mercurio. Simbolismo del colore giallo (oro) colore associato con la fine dell'estate, la rappresentazione di vivificanti forze degli elementi, terra. Inoltre, questo colore è l'incarnazione dell'idea del centro ed è associato con il pianeta Saturno.

     









    © 2011- Ikebana.tcoa.ru
    Quando si utilizza il sito di riferimento dei materiali alla fonte!